Crema pasticciera

By: Loretta Sebastiani
     

ABC in cucina Preparazioni di base Crema pasticciera

Crema pasticciera

Ricetta tradizionale Ricetta tradizionale

crema pasticcera
Crema pasticciera

Ingredienti / Dosi per 4

  • Tuorli - 6
  • Farina - 80 g
  • Latte - 500 ml
  • Zucchero - 170 g
  • Stecca di vaniglia
  • Scorza di limone
Difficoltà:
ricetta difficile
Tempi:
preparazione: 20 minuti
cottura: 30 minuti
totale: 50 minuti
Apporto nutritivo per porzione:
Energia: 396(kCal) 20 % - 1658 (kJ)
Proteine: 10,4 (g) 14 % GDA
Grassi: 12,1 (g) 18 % GDA
Carboidrati totali: 63,6 (g) 24 % GDA
di cui zuccheri: 48,5 (g) 54 % GDA

La crema pasticciera è una delle preparazioni base per la pasticceria. Una deliziosa crema che può essere profumata in tanti modi diversi. La crema pasticciera stessa è molto versatile nel senso che può essere utilizzata in tanti dolci diversi.
Tra l'altro si scrive pasticciera o pasticcera? sicuramente l'unica dizione corretta è pasticciera per note regole grammaticali. Purtroppo il termine pasticcera imperversa su internet ed il risultato è che se si cerca crema pasticciera è lo stesso motore di ricerca che ti suggerisce di cercare pasticcera. :-)

Ecco la ricetta della crema paaticciera!

Scaldare il latte; quando inizia a bollire, spegnere il fornello e aggiungere la stecca di vaniglia e un pezzetto di scorza di limone.
Nel frattempo, in un pentolino che poi potrà essere messo a bagnomaria, lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina con l'aiuto di un colino mescolando continuamente con una frusta. Mettere il pentolino a bagnomaria e versare il latte ancora bollente, dopo aver tolto stecca di vaniglia e scorza di limone, molto lentamente, continuando a mescolare. La crema si deve addensare ma non deve assolutamente bollire. Al primo cenno di bollore, toglierla immediatamente dal fuoco.
Farla raffreddare mescolandola di tanto in tanto.

Suggerimenti

  • - La dose può essere utilizzata per farcire del pan di spagna oppure per riempire dei bignè o dei cannoncini.
  • - Usando meno farina, circa la metà, si può fare un ottimo dessert da servire in coppette (in questo caso gli ingredienti bastano per 6 coppette) accompagnandolo con dei biscotti.
  • - Per un prodotto più leggero si può usare la fecola di patate al posto di tutta la quantità difarina o della metà.
  • - Se la si preferisce più dolce, si può aumentare la dose di zucchero fino a 250 g.
blog comments powered by Disqus